Mag 2018

LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Ultimi argomenti

» una vecchia foto.
Da Diego Ven 27 Apr 2018, 11:54 pm

» .. sono di nuovo nella parte strana di youtube..
Da Diego Mer 25 Apr 2018, 4:27 pm

» youtube = youporn
Da Diego Gio 12 Apr 2018, 8:01 am

» La Pizza Zeb89!
Da Diego Mer 07 Mar 2018, 5:31 am

» teste de cazzo! faceteli li controlli su sti posti! faceteli!!!!
Da Diego Mer 21 Feb 2018, 11:21 pm

» ..I ricordi fanno male..
Da Diego Ven 16 Feb 2018, 8:52 pm

» Auguri Diego
Da Diego Ven 16 Feb 2018, 3:41 am

» Cartoni!
Da RUDI Lun 12 Feb 2018, 12:39 am

» Matrix Runs on Windows XP
Da Diego Mar 06 Feb 2018, 6:13 pm

» .. Mi hanno bannato perchè..
Da RUDI Lun 05 Feb 2018, 1:03 am

» Galleggiano, galleggiano tutti e anche tu galleggerai.
Da RUDI Gio 01 Feb 2018, 11:59 pm

» 우리는 총창을 더욱 굳게 잡으리
Da RUDI Mar 23 Gen 2018, 12:10 am

» Anche per la legge le dimensioni contano, parola di Timothy Clark
Da Diego Gio 07 Set 2017, 4:58 am

» Madonna pulita 40 gradi in italia!
Da RUDI Mer 02 Ago 2017, 4:34 pm

» oggi sono caduto per le scale, mi hanno rigato la macchina, mi sono caduti 50 euro dalle tasche...
Da Diego Ven 28 Lug 2017, 11:11 pm

» visto che oramai qui non passa nessuno...
Da Arbitro sfide Sab 15 Lug 2017, 4:51 pm

» Insomma, sono passati anni e non è cambiato niente
Da RUDI Gio 06 Lug 2017, 1:04 am

» rieccomi di nuovo qui.
Da RUDI Gio 06 Lug 2017, 1:02 am

» ho voglia di fare sesso.
Da Diego Mar 21 Mar 2017, 2:38 am

» vichinghi attorno al falò.
Da Diego Lun 16 Gen 2017, 2:24 pm

» No Man's Sky Game Soundtrack
Da Diego Gio 18 Ago 2016, 12:13 am

» Something In The Way.
Da RUDI Dom 17 Lug 2016, 9:07 pm

» perché adesso non ho più paura dei nani, un tempo non li potevo vedere, mi facevano tanta paura...
Da RUDI Mer 13 Lug 2016, 10:43 pm

» putana madonna svegliaaaaaaaaaaaaaaa!!!!
Da Diego Mar 03 Mag 2016, 6:13 pm

» ragazzi, sono veramente euforico!!!
Da Diego Gio 21 Apr 2016, 10:08 pm

» Mito25
Da mito25 Lun 18 Apr 2016, 10:43 am

» quando andavo a funghi con mio nonno, lui me li faceva assaggiare per vedere se erano velenosi.
Da Diego Dom 17 Apr 2016, 8:32 am

» una foto della mia maestra delle elementari nuda.
Da Diego Gio 10 Mar 2016, 2:07 am

» apri immediatamente questo topic urgente!
Da Diego Gio 03 Mar 2016, 1:12 am

» ... meraviglia..
Da Diego Mer 17 Feb 2016, 4:13 am

» ... un viaggio senza ritorno ...
Da Diego Ven 12 Feb 2016, 4:40 am

» ... volare...
Da Diego Lun 01 Feb 2016, 2:27 am

» ho perso un'altra occasione buona stasera.
Da Diego Lun 01 Feb 2016, 1:59 am

» Il Gioco di Geri
Da Diego Dom 10 Gen 2016, 4:43 am

» Canzoni ridicolizzate dal beatbox
Da Dany933 Dom 27 Dic 2015, 7:43 pm

» come si chiama quella canzone che fa nanananananananana?
Da Diego Mer 23 Dic 2015, 8:47 pm

» Che cosa ne pensate?
Da RUDI Lun 14 Dic 2015, 12:32 am

» Fò come j antichi: magnavon la scorza e buttavon via i fichi
Da lorenzh03 Sab 05 Dic 2015, 8:34 pm

» ☭ adda venì 'l Baffone! ☭
Da RUDI Dom 29 Nov 2015, 9:51 pm

» [Lettera ad un'amico] ALLOUUEEENNN
Da RUDI Dom 01 Nov 2015, 5:01 pm

» patetici scarabocchi
Da Diego Dom 25 Ott 2015, 1:56 pm

» gustate questo fantastico video porno!!! tette grosse ovunque!!! sborrate a fiumi assicurate!!!
Da Legolas91 Sab 24 Ott 2015, 1:25 am

» Le palle del Nonno.
Da Diego Ven 23 Ott 2015, 5:35 pm

» 卐卐卐 SEGUITEMI E NON SOFFRIRETE PIU' LA FAME!!!! 卐卐卐
Da Diego Lun 05 Ott 2015, 10:40 pm

» clicca qui, potresti vincere 935493485349583645367 euri!!!!
Da Diego Lun 05 Ott 2015, 10:39 pm

» ..Questo è troppo..
Da Legolas91 Lun 28 Set 2015, 9:27 pm

» ..Strumenti, rumori e minestrone..
Da Diego Sab 26 Set 2015, 3:23 pm

» ..Prova ad immaginare..
Da Diego Sab 26 Set 2015, 3:18 pm

» iper realismo
Da Diego Dom 20 Set 2015, 11:04 am

» GLORYHAMMER - Universe On Fire
Da Diego Lun 14 Set 2015, 1:00 pm

» ..Il complotto dei corrieri..
Da Diego Mer 26 Ago 2015, 1:38 am

» ... Io.. Odio.. Mastrolindo..
Da Diego Ven 21 Ago 2015, 9:49 pm

» ehheeheheheheheheheheheheh
Da Diego Mar 04 Ago 2015, 8:29 pm

» rimedi per non prendere sonno..
Da floppyfloppy Ven 24 Lug 2015, 11:00 am

» guess who's back
Da Diego Sab 18 Lug 2015, 11:27 pm

» giochiamo a terraria?
Da RUDI Lun 06 Lug 2015, 2:40 pm

» Lezione sulla masturbazione
Da Diego Mer 17 Giu 2015, 10:05 pm

» QUANTO SEI SIMPATICO
Da RUDI Sab 13 Giu 2015, 11:02 pm

» ..Ti sbanno vah..
Da Diego Sab 13 Giu 2015, 5:33 pm

» All'alba viiiiiiinceròòòòòòòòòòò...
Da Diego Lun 11 Mag 2015, 10:29 pm

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 51414 messaggi in 4238 argomenti

Abbiamo 1669 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Amare70

Chi è online?

In totale ci sono 3 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno


[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 464 il Mar 11 Mag 2010, 11:17 pm

Giochi


    Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Condividi
    avatar
    lorenzh03
    Amministratore Stronzo
    Amministratore Stronzo

    Ha partecipato all'organizazione del gioco delle interviste.. utente che ha fatto qualcosa per il sito Maschile Membro dello staff Utente Unico Gemelli Serpente
    Messaggi Messaggi : 1809
    Iscritto/a il Iscritto/a il : 25.04.10
    Età Età : 28
    Sono di Sono di : Luna di sangue
    Info Info : Signore dei vampiri
    Cinico

    Profilo GDR
    Attacco: 5
    Difesa: 2
    Vita:
    50/50  (50/50)

    default Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Messaggio Da lorenzh03 il Mar 19 Apr 2011, 4:31 pm

    Palazzo Chigi ha deciso di andare oltre la moratoria di due anni stabilendo lo stop. Dietro la scelta i timori per il raggiungimento del quorum anche sul quesito per abrogare il legittimo impedimento. Di Pietro: "Truffa dettata dalla paura"

    ROMA - Il governo ha deciso di soprassedere sul programma nucleare ed ha inserito nella moratoria già prevista nel decreto legge omnibus, all'esame dell'aula del Senato, l'abrogazione di tutte le norme previste per la realizzazione di impianti nucleari nel Paese. Si tratta di un emendamento che recita: "Al fine di acquisire ulteriori evidenze scientifiche mediante il supporto dell'Agenzia per la sicurezza nucleare, sui profili relativi alla sicurezza nucleare, tenendo conto dello sviluppo tecnologico in tale settore e delle decisioni che saranno assunte a livello di Unione Europea, non si procede alla definizione e attuazione del programma di localizzazione, realizzazione ed esercizio nel territorio nazionale di impianti di produzione di energia elettrica nucleare".

    Salta il referendum. Una scelta che avrà con ogni evidenza l'effetto di far decadere il quesito referendario 1per l'abrogazione della legge con cui si apriva la strada al ritorno dell'energia atomica in Italia.

    Le promesse di Scajola. Il provvedimento in questione era stato uno dei primi varati dal governo e risale al giugno del 2008. Un decreto legge, il n. 112, "convertito con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133" per la "realizzazione nel territorio nazionale di impianti di produzione di energia nucleare". Un'accelerazione che aveva convinto l'allora ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola ad annunciare incautamente che il governo avrebbe ottenuto la posa della prima pietra 2di una nuova centrale nientemeno che entro la fine della legislatura.

    Il ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo ha cercato quindi di ridurre la portata del voltafaccia spiegando che la ricerca sul nucleare "deve andare avanti" anche se l'Italia ha deciso di sospendere il suo ingresso nella produzione di energia.

    Bersani esulta. "Il governo scappa dalle sue stesse decisioni- esulta invece il segretario del Pd Pierluigi Bersani - E' una vittoria nostra di chi, ben prima del Giappone, ha messo in luce l'assurdità del piano del governo". "Ora - aggiunge - il problema è uscire dall'assurdità e dire che politica energetica si vuole fare, perché non basta dire addio al nucleare ma bisogna aiutare lo sviluppo delle rinnovabili, che attendono una risposta dopo il disastro del governo con il recente decreto".

    Lo scetticismo di Tremonti. La scelta dell'esecutivo di fare marcia indietro era stata in qualche modo anticipata da una serie di uscite degli ultimi giorni del ministro dell'Economia Giulio Tremonti, molto critiche nei confronti dell'opportunità di massicci investimenti sul nucleare. Dichiarazioni culminate oggi con l'intervento davanti alla Commissione Affari Costituzionali del Parlamento Europeo. Tremonti in quella sede ha sostenuto l'opportunità di finanziare lo sviluppo delle energie alternative nel quadro di investimenti pubblici di interesse collettivo. "Questa fase - ha detto Tremonti - va utilizzata anche per sostenere investimenti pubblici destinati a operazioni di interesse collettivo. Il finanziamento delle energie alternative risponde a questa esigenza".

    Sondaggi allarmanti. Stando ad indiscrezioni, la scelta di cassare del tutto le ambizioni nucleari sarebbe stata dettata a palazzo Chigi da allarmanti indicazioni sulla possibilità che il referendum, anche sulla scia dell'allarme per la catastrofe giapponese raggiungesse il quorum necessario per la sua validità. In particolare un sondaggio realizzato la scorsa settimana avrebbe dato al 54% la percentuale di italiani intenzionati a recarsi alle urne il 12 e 13 giugno.

    Referendari indignati. Per questo motivo la decisione del governo è stata accolta con un certo fastidio dai comitati promotori e dalle forze politiche che più di tutte si erano impegnate per la loro realizzazione, Idv in testa. La scomparsa del quesito sul nucleare rischia infatti di produrre una smobilitazione in grado di mettere a repentaglio l'ottenimento del quorum, con il conseguente fallimento della battaglia contro la privatizzazione dell'acqua e - sopratttutto - contro la norma sul legittimo impedimento che rischiava di trasformarsi, in caso di successo, in un plebiscito contro Silvio Berlusconi.

    Di Pietro: "Una truffa". "Il governo - denuncia Antonio Di Pietro - tenta, con l'emendamento che blocca la costruzione di centrali nucleari, di truffare con un colpo di mano i cittadini ed evitare il referendum". "Tenta in realtà di disinnescare la mina dei referendum, perché - spiega ancora - la paura fa novanta e si teme che il referendum sul nucleare trascini con sé anche quello, ben più temuto dal premier, sul legittimo impedimento". "Se si volesse rinunciare al nucleare - dice ancora il leader Idv - noi ne saremmo felici, ma allora si deve procedere con l'abrogazione dell'intera legge. Il parlamento - incalza Di Pietro - non deve insomma giocare a rimpiattino. Il governo riconosca di aver fatto un errore, ma non creda di fermare il referendum con un giochino".

    "Governo vigliacco". Posizione in buona parte condivisa dalla componente ecologista del Pd. "Addio al referendum sul nucleare - dichiarano i senatori democratici Roberto Della Seta e Francesco Ferrante - Il governo vigliaccamente toglie la parola agli elettori, portando in aula un emendamento al decreto omnibus che verrà votato tra oggi e domani che intende abrogare le disposizioni relative alla realizzazione degli impianti nucleari". E addio anche - aggiungono - alla moratoria di un anno, perché la procedura viene semplicemente sospesa sine die, in attesa forse di tempi migliori e sicuramente dopo avere aggirato l'ostacolo del referendum che avrebbe bocciato l'avventura nuclearista del governo".

    Ferrero: "Azione da banditi". "Lo stop del governo al folle programma nucleare - rincara il presidente dei Verdi Angelo Bonelli - non è per convinzione ma per paura e necessità: paura di perdere le elezioni amministrative e di venire travolto dal referendum del 12 e 13 giugno che avrebbero portato anche alla completa abrogazione della legge sul legittimo impedimento". Ancora più duro Paolo Ferrero di Rifondazione comunista. "Il governo - dice - cerca in tutti i modi di far fallire i referendum di giugno. Prima ha impedito l'election day con uno sperpero di 300 milioni di euro. Adesso cancella una norma per abolire il referendum sul nucleare, magari per poi ritirare fuori il piano nucleare tra qualche mese. Sono dei banditi che utilizzano il potere per impedire la partecipazione popolare di cui hanno paura. Si tratta dell'ennesima truffa a cui i cittadini hanno il potere di rispondere andando a votare in massa per i referendum su acqua e legittimo impedimento".
    (19 aprile 2011)


    FONTE: http://www.repubblica.it/ambiente/2011/04/19/news/nucleare_governo-15134078/?ref=HREA-1
    avatar
    HolyShit
    Godzilla

    utente che ha fatto qualcosa per il sito Femminile Utente Unico Gemelli Capra
    Messaggi Messaggi : 1788
    Iscritto/a il Iscritto/a il : 11.02.11
    Età Età : 26
    Sono di Sono di : emilia romagna
    Info Info : .....
    Rincoglionito

    default Re: Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Messaggio Da HolyShit il Mar 19 Apr 2011, 4:50 pm

    completamente daccordo con Di Pietro e Bersani, però se è una cosa fatta da silvio quando mai non è una truffa???!!
    avatar
    lorenzh03
    Amministratore Stronzo
    Amministratore Stronzo

    Ha partecipato all'organizazione del gioco delle interviste.. utente che ha fatto qualcosa per il sito Maschile Membro dello staff Utente Unico Gemelli Serpente
    Messaggi Messaggi : 1809
    Iscritto/a il Iscritto/a il : 25.04.10
    Età Età : 28
    Sono di Sono di : Luna di sangue
    Info Info : Signore dei vampiri
    Cinico

    Profilo GDR
    Attacco: 5
    Difesa: 2
    Vita:
    50/50  (50/50)

    default Re: Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Messaggio Da lorenzh03 il Mar 19 Apr 2011, 4:53 pm

    Visto come vanno le cose ultimamente sanno ke perderanno il referendum e abrogandolo si salvano il culo. Sono semplicemente vergnognosi Evil or Very Mad
    avatar
    Baster
    Godzilla

    Secondo classificato al Gioco Delle Interviste utente che ha fatto qualcosa per il sito Maschile Utente Unico Acquario Maiale
    Messaggi Messaggi : 1610
    Iscritto/a il Iscritto/a il : 05.09.10
    Età Età : 22
    Sono di Sono di : casa mia
    Info Info : e chi sete per volerlo sapere la C.I.A? i mossad?
    Matto

    default Re: Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Messaggio Da Baster il Mar 19 Apr 2011, 4:58 pm

    bene già non sappiamo dove mettere la spazzatura normale figuratevi le centrali nucleare!
    avatar
    Diego
    WebMaster lunatico
    WebMaster lunatico

    Ha partecipato all'organizazione del gioco delle interviste.. utente che ha fatto qualcosa per il sito Maschile Membro dello staff Utente Unico Acquario Capra
    Messaggi Messaggi : 7055
    Iscritto/a il Iscritto/a il : 18.04.09
    Età Età : 27
    Sono di Sono di : Arezzo
    Info Info : Programmatore
    Imbarazzato

    default Re: Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Messaggio Da Diego il Mer 20 Apr 2011, 11:50 pm

    B@$†€® ha scritto:bene già non sappiamo dove mettere la spazzatura normale figuratevi le centrali nucleare!
    Noi già occupiamo le scorie di altri paesi in dei depositi sottomarini e sinceramente non mi scomoderebbe pagare l'energia elettrica 3-4 volte meno, poi se schiatta una centrale in francia schiatiamo anche noi, quindi io mi ritengo favorevole al nucleare.. Oggi abbiam il petrolio, ma fra 20 anni sarà esaurito e noi ci ritroveremo frefati solo per la moralità del NO AL NUCLEARE.. il nuclare serve..


    ____________________________________________________________
    "In un mondo in cui intelligente significherà adattati e fai bene il tuo lavoro, le macchine intelligenti saranno i nostri amici, le nostre protesi e i nostri compagni di esplorazione.."
    avatar
    lorenzh03
    Amministratore Stronzo
    Amministratore Stronzo

    Ha partecipato all'organizazione del gioco delle interviste.. utente che ha fatto qualcosa per il sito Maschile Membro dello staff Utente Unico Gemelli Serpente
    Messaggi Messaggi : 1809
    Iscritto/a il Iscritto/a il : 25.04.10
    Età Età : 28
    Sono di Sono di : Luna di sangue
    Info Info : Signore dei vampiri
    Cinico

    Profilo GDR
    Attacco: 5
    Difesa: 2
    Vita:
    50/50  (50/50)

    default Re: Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Messaggio Da lorenzh03 il Gio 21 Apr 2011, 12:42 am

    @Diego ha scritto:
    B@$†€® ha scritto:bene già non sappiamo dove mettere la spazzatura normale figuratevi le centrali nucleare!
    Noi già occupiamo le scorie di altri paesi in dei depositi sottomarini e sinceramente non mi scomoderebbe pagare l'energia elettrica 3-4 volte meno, poi se schiatta una centrale in francia schiatiamo anche noi, quindi io mi ritengo favorevole al nucleare.. Oggi abbiam il petrolio, ma fra 20 anni sarà esaurito e noi ci ritroveremo frefati solo per la moralità del NO AL NUCLEARE.. il nuclare serve..
    beh t'informo ke l'uranio è destinato a esaurirsi entro 30 anni quindi nn servono a tanto sotto questo aspetto, secondo, poi x costruire una centrale ci vogliono anni, tralasciando gli immensi investimenti ke andrebbero fatti e l'economia italiana sappiamo a ke punto è, terzo, c'è il problema dell'ubicazione delle centrali, l'italia è un paese altamente sismico, e sappiamo la pericolosità ke può far scaturire un terremoto, vedi il giappone, quarto, c'è da considerare l'ubicazione delle scorie nucleari, nn si possono depositare quà e là come la spazzatura, infine c'è da dire ke l'energia nucleare ormai è una fonte di energia ormai al tramonto, il resto del mondo sta già pensando a disfarsene e a puntare sulle rinnovabili. per dirla breve le centrali nucleari sono costose, pericolose, inquinanti, e non rendono x il futuro.
    avatar
    Elisabeth
    Amministratrice
    Amministratrice

    È il nosto vincitore del Gioco Delle Interviste utente che ha fatto qualcosa per il sito Femminile Membro dello staff Utente Unico Scorpione Ratto
    Messaggi Messaggi : 2402
    Iscritto/a il Iscritto/a il : 03.10.10
    Età Età : 33
    Sono di Sono di : L'oscurità
    Info Info : Gestire l'inferno
    Indemoniato

    default Re: Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Messaggio Da Elisabeth il Gio 21 Apr 2011, 1:27 am

    @lorenzh03 ha scritto:
    @Diego ha scritto: Noi già occupiamo le scorie di altri paesi in dei depositi sottomarini e sinceramente non mi scomoderebbe pagare l'energia elettrica 3-4 volte meno, poi se schiatta una centrale in francia schiatiamo anche noi, quindi io mi ritengo favorevole al nucleare.. Oggi abbiam il petrolio, ma fra 20 anni sarà esaurito e noi ci ritroveremo frefati solo per la moralità del NO AL NUCLEARE.. il nuclare serve..
    beh t'informo ke l'uranio è destinato a esaurirsi entro 30 anni quindi nn servono a tanto sotto questo aspetto, secondo, poi x costruire una centrale ci vogliono anni, tralasciando gli immensi investimenti ke andrebbero fatti e l'economia italiana sappiamo a ke punto è, terzo, c'è il problema dell'ubicazione delle centrali, l'italia è un paese altamente sismico, e sappiamo la pericolosità ke può far scaturire un terremoto, vedi il giappone, quarto, c'è da considerare l'ubicazione delle scorie nucleari, nn si possono depositare quà e là come la spazzatura, infine c'è da dire ke l'energia nucleare ormai è una fonte di energia ormai al tramonto, il resto del mondo sta già pensando a disfarsene e a puntare sulle rinnovabili. per dirla breve le centrali nucleari sono costose, pericolose, inquinanti, e non rendono x il futuro.

    Quoto cool
    avatar
    Christian
    Paperon De Paperoni

    ha partecipato al Gioco Delle Interviste Maschile Pesci Dragone
    Messaggi Messaggi : 3507
    Iscritto/a il Iscritto/a il : 10.12.10
    Età Età : 30
    Sono di Sono di : Terraaaaaa!!!!^^
    Info Info : Cuoco.
    Felice

    Profilo GDR
    Attacco: 5
    Difesa: 2
    Vita:
    50/50  (50/50)

    default Re: Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Messaggio Da Christian il Gio 21 Apr 2011, 1:27 am

    Fra un po' di tempo si ritorna all'era primitiva, a zappare la terra con la zappa altro che nucleare...Quando sara' tutto esaurito mi ci verra' davvero da ridere...
    avatar
    StellaStè
    Moderatrice buona
    Moderatrice buona

    Si è classificato per le semifinali del Gioco Delle Interviste utente che ha fatto qualcosa per il sito Femminile Membro dello staff Utente Unico Ariete Gatto
    Messaggi Messaggi : 3322
    Iscritto/a il Iscritto/a il : 04.08.10
    Età Età : 31
    Sono di Sono di : Viterbo
    Info Info : Studentessa universitaria
    Scioccato

    default Re: Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Messaggio Da StellaStè il Gio 21 Apr 2011, 11:21 am

    Furbetto il Berlusca,così nessuno andrà a votare al referendum O__________O
    avatar
    Christian
    Paperon De Paperoni

    ha partecipato al Gioco Delle Interviste Maschile Pesci Dragone
    Messaggi Messaggi : 3507
    Iscritto/a il Iscritto/a il : 10.12.10
    Età Età : 30
    Sono di Sono di : Terraaaaaa!!!!^^
    Info Info : Cuoco.
    Felice

    Profilo GDR
    Attacco: 5
    Difesa: 2
    Vita:
    50/50  (50/50)

    default Re: Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Messaggio Da Christian il Gio 21 Apr 2011, 3:55 pm

    Tanto, vorrei davvero conoscere chi lo vota, per stringergli la mano e dirgli quanto e' intelligente nel sprecare un voto per questo tizio...> Omino Silvio
    avatar
    Baster
    Godzilla

    Secondo classificato al Gioco Delle Interviste utente che ha fatto qualcosa per il sito Maschile Utente Unico Acquario Maiale
    Messaggi Messaggi : 1610
    Iscritto/a il Iscritto/a il : 05.09.10
    Età Età : 22
    Sono di Sono di : casa mia
    Info Info : e chi sete per volerlo sapere la C.I.A? i mossad?
    Matto

    default Re: Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Messaggio Da Baster il Ven 22 Apr 2011, 11:44 pm

    qua ci vuole una perla filosofica:

    Non so con quali armi si combatterà la Terza guerra mondiale, ma la Quarta sì: con bastoni e pietre.
    avatar
    Diego
    WebMaster lunatico
    WebMaster lunatico

    Ha partecipato all'organizazione del gioco delle interviste.. utente che ha fatto qualcosa per il sito Maschile Membro dello staff Utente Unico Acquario Capra
    Messaggi Messaggi : 7055
    Iscritto/a il Iscritto/a il : 18.04.09
    Età Età : 27
    Sono di Sono di : Arezzo
    Info Info : Programmatore
    Imbarazzato

    default Re: Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Messaggio Da Diego il Sab 23 Apr 2011, 1:23 am

    Non credevo che l'uranio fosse così limitato sul nostro pianeta, quindi con ciò, divento d'accordo con coloro che sarebbero per fare come fanno in brasile, cioè coltivano una pianta (credo che sia una canna) con la quale si ottiene dell'eccellente combustibile per auto e l'emissioni di anidrire carbonica dicono che siano pari a zero.. (l'alcool ricavato una volta bruciato produce una quantità di anidrite carbonica pari a quella assorbita dalla pianta in fase di crescita)


    ____________________________________________________________
    "In un mondo in cui intelligente significherà adattati e fai bene il tuo lavoro, le macchine intelligenti saranno i nostri amici, le nostre protesi e i nostri compagni di esplorazione.."

    Contenuto sponsorizzato

    default Re: Passo indietro del governo sul nucleare, via le norme, salta il referendum

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 27 Mag 2018, 8:21 am